Taleggio Dop 200g

Formaggio italiano D.O.P.semi-morbido, a forma di parallelepipedo quadrangolare, ottenuto da latte vaccino intero
Taleggio Dop 200g
Energia 1300/314 kjoule/kcal
Proteine 19
Carboidrati 0.9
Grassi 26
Cod. articolo: 40315
Ingredienti: Latte, sale, caglio
Crosta: Sottile, morbida giallo/rossiccia
Struttura: Omogenea,senza occhiatura
Consistenza: Morbida, fondente al palato
Colore: Bianco e/o paglierino
Gusto: Dolce, delicato e aromatico
Stagionatura: 50 gg
TMC: 45 gg
Tecnologia: Preconfezionato in carta politenata

Il Taleggio è un formaggio le cui radici possono essere fatte risalire al decimo secolo D.C.. Tracce documentali certe del tredicesimo secolo testimoniano la commercializzazione di tale formaggio assieme ad altri. La zona di origine è la Val Taleggio, in provincia di Bergamo, dalla quale il formaggio trae il suo nome. Gli abitanti di quest’area riuscirono a sviluppare una fervente attività d’allevamento di bestiame, che produceva più latte di quello necessario a soddisfare le immediate esigenze della popolazione locale. Per non sprecare l’eccesso di latte, essi iniziarono a produrre questo squisito formaggio che, una volta affinato nelle locali grotte o nelle aziende poste a valle, poteva essere barattato con altri prodotti. In seguito alla crescente domanda per questo formaggio caratteristico, la sua produzione si è estesa alla Pianura Padana. In conseguenza di ciò, molti piccoli e medi caseifici hanno iniziato a produrre Taleggio, conciliando nella loro attività i metodi tradizionali dei produttori artigianali con le innovazioni tecnologiche: un progresso raggiunto grazie ad una storia millenaria.

Oggi l’area di produzione e stagionatura del Taleggio è rappresentata da Lombardia (nelle province di  Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Milano, Pavia), Piemonte (sola provincia di Novara) e Veneto (sola provincia di Treviso). Il Taleggio ha ottenuto il riconoscimento italiano della Denominazione d’Origine nel 1988 e quello europeo della Denominazione di Origine Protetta nel 1996. 

Il Taleggio deve essere prodotto e stagionato unicamente all’interno della zona d’origine fissata dal Disciplinare di produzione della Denominazione di Origine del Formaggio Taleggio. Ogni forma pesa da 1,7 a 2,2 Kg (a seconda delle condizioni tecniche di produzione) ed è un parallelepipedo quadrangolare con i lati di 18-20 cm. La crosta è sottile, di consistenza morbida e una naturale colorazione rosa. La struttura interna è uniformemente compatta, più morbida sotto la crosta e a fine stagionatura più friabile al centro. Il colore della pasta varia da bianco a giallo paglierino, con un’occhiatura piccolissima. 

Il sapore è prevalentemente dolce, con un’appena percettibile vena acidula e leggermente aromatica e, occasionalmente, un retrogusto di tartufo.

Aperitivo

Bruschette calde taleggio e salsa di noci

Tritate grossolanamente le noci nel mixer insieme a qualche foglia di maggiorana e un filo d’olio d’oliva. Disponete il taleggio a fette sul pane, distribuite la salsa di noci e una macinata di pepe. Passate in forno caldo qualche minuto finchè il taleggio comincia a sciogliersi.

Ingredienti per 4 persone:
  • 4 fette di pane casereccio tipo toscano o pugliese
  • 150 gr. taleggio
  • 50 gr. gherigli di noci
  • maggiorana
  • olio d’oliva
  • pepe
Primo piatto

Risotto Taleggio e Rucola

Lavate la rucola e tagliatela a striscioline. Soffriggete la cipolla affettata con il burro e aggiungete il riso. Bagnatelo con il brodo e portatelo a cottura; a pochi minuti dal termine incorporate la rucola, il taleggio a pezzetti e l'aceto balsamico, salate e pepate a piacere. Spolverizzate con il grana e servite.

Ingredienti per 4 persone:
  • 350g di riso
  • 80 g di taleggio AMBROSI
  • rucola
  • 1 cipolla
  • 40 g di burro
  • 30 g di grana padano AMBROSI
  • brodo
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • sale
  • pepe
Secondo

Uova strapazzate al taleggio

Tagliare a cubetti di circa un centimetro il taleggioe grattare il parmigiano.
Scaldare un padellino antiaderente con un filo d'olio, ben cosparso con unpennello.
Quando è ben caldo, rompere le uova al suo interno e mescolare appena con uncucchiaio di legno.
Aggiungere il taleggio e metà del parmigiano.
Mescolare di tanto in tanto, per rivoltare le uova e miscelarle ai formaggi.
Pepare e salare leggermente.
Cuocere fino alla consistenza desiderata.
Tagliare una fetta di pane, dividerla in due, cospargerla con un filo d'olio,una grattugiata di pepe e porla in mezzo al piatto.
Mettere una porzione di uova coprendo parte del pane.
Unire una manciata di Parmigiano, pepare e servire immediatamente.
Ripetere il procedimento per ogni porzione.

Ingredienti per 4 persone:
  • 80 g di formaggio Taleggio AMBROSI
  • 40 g di formaggio Parmiano ReggianoAMBROSI
  • Olio d’olivaextra-vergine
  • 4 uova
  • pepe
  • salefino
  • 2 fette panecasareccio
Contorno

Crema forte al formaggio

Amalgamate il formaggio con il mascarpone ed il trito, unite i 3/4 dei pinoli e componete la crema al centro di un piatto rotondo.
Dividete a metà i peperoni e tagliate dalla zucchina 5 forme allungate per formare alcuni petali verdi.
Le infilerete all'apice della crema di formaggio, alternandole con i peperoni per comporre il fiore di una stella di Natale.
Al centro mettete i pinoli.
Premendo leggermente infilate intorno alla crema forte le sfogliatine biscottate.

Ingredienti per 10 persone:
  • 200 g di formaggio Taleggio AMBROSI
  • 100 g di Mascarpone AMBROSI
  • 1 cucchiaino si pepe verde fresco
  • Timo,maggiorana,rosmarino (tutti tritati insieme per aromatizzare)
  • 30 g. di pinoli
  • 3 peperoni rossi piccoli
  • 1 zucchina
  • 1 confezione sfogliatine biscottate
Ambrosi s.p.a.2017-11-19
  1. Home
  2. Prodotti
  3. Altri DOP
  4. Taleggio
  5. Taleggio Dop 200g